Ottocentesimo Anniversario della Carta Libertatis della Rocca di Tentennano

29 Aprile
1207 - 2007

Ottocentesimo Anniversario della Carta Libertatis della Rocca di Tentennano

La ricorrenza della firma del documento sottoscritto dai Conti di Tentennano e dai capifamiglia della Rocca sarà celebrata il 27, il 28 e il 29 luglio prossimi con una serie di eventi organizzati dalla Societas Tintinnani


Il 29 aprile 1207 i Conti di Tentennano, signori della Rocca d'Orcia già dall'XI secolo, concedono agli abitanti del borgo una "Carta Libertatis", un documento in cui vengono sanciti non solo i doveri, ma anche i diritti dei borghigiani nei confronti dei feudatari. Questo strumento notarile rappresenta un'innovazione nel panorama senese degli inizi del Duecento e si pone come uno dei primi esempi concreti di emancipazione dalle servitù feudali.

Per questo motivo, la nostra Associazione ha deciso di promuovere ed organizzare una serie di eventi nell'ultimo fine settimana di luglio (27-29 luglio prossimi) che permettano di dare la giusta risonanza al ricordo di un fatto storico che ha contribuito, assieme ad altri elementi, a che l'UNESCO decretasse il territorio Valdorciano come patrimonio dell'intera umanità.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 20 Luglio 2011 14:03)